Attività

La proposta scout educa i ragazzi e le ragazze ad essere cittadini attivi attraverso l’assunzione personale e comunitaria delle responsabilità che la realtà ci presenta. L’educazione politica si realizza non solo attraverso la presa di coscienza, ma richiede, nel rispetto delle età dei ragazzi e del livello di maturazione del gruppo, un impegno concreto della comunità, svolto con spirito critico ed attento a formulare proposte per la prevenzione e la soluzione dei problemi.
(Patto Associativo)

Il Gruppo Scout Scalea 1 vive nel suo territorio come un albero vive nel suo prato. Esso cresce affondando sempre più le radici nella terra e sviluppando i suoi rami verdeggianti, talvolta ricchi di frutti. Durante il suo arco vitale avrà bisogno di luminosità e acqua, fondamentali al suo sostentamento, ma vedrà anche giorni di brezza e intemperie che, pur nella fatica, renderanno più vigoroso il suo tronco.

Così desideriamo il nostro essere su un territorio: vivere in un luogo necessario al nostro progresso, potendo contare sul tronco del nostro metodo educativo ma consapevoli che i frutti possono perfezionarsi e maturare anche lontano dalle radici.

Se si considera “territorio” il luogo dove i ragazzi costruiscono le proprie relazioni, studiano, frequentano amici ed attività sportive e ricreative, allora questo diventa ancora più ampio e difficile da delimitare.
Attraverso vari incontri con le famiglie del gruppo è emerso che sia i genitori che i ragazzi non sono “sufficientemente” integrati nel proprio tessuto sociale, a prescindere dal comune di residenza.

Per quanto riguarda i ragazzi, è evidente come lo scoutismo sia solo una delle attività che essi non sempre portano avanti. Catechismo/oratorio e attività sportive sono ambiti vissuti fino in età da Reparto.

Per educare alla partecipazione attiva e testimoniarla come gruppo, occorre determinare un “campo da gioco” che ha bisogno di efficienza, regolarità e impegno. Il nostro campo da gioco è il territorio di Scalea, dove si trova la nostra sede e dove si è formata la nostra storia.
Essa fa parte attiva della nostra realtà non vuole limitarsi ad “essere visibile” e ad aderire passivamente alle iniziative che altri ci propongono, ma intende generare “segni” che sono il frutto del nostro pensiero e del nostro impegno concreto.

Se uno sogna da solo, il suo rimane un sogno; se il sogno
è fatto insieme ad altri, esso è già l’inizio della realtà.

(Helder Camara)

Scalea 1 un luogo significativo per la cittadinanza

Perché la nostra base possa esser davvero la nostra traccia sul territorio e nella storia, non possiamo limitarci ad offrirci i suoi spazi ai soli scout.
Al contrario, ci impegneremo a far conoscere la nostra realtà al mondo e a trasformarla in un luogo di accoglienza e di aggregazione culturale ed educativa. Per questa ragione, oltre ad offrire ospitalità ad altri gruppi scout, ci proponiamo di rendere utilizzabile la base ad altre confederazioni per le proprie attività.